Il solfeggio, che cos'è, come si solfeggia


Indice lezioni di pianoforte


il solfeggio - come si solfeggia


Nella teoria musicale, il solfeggio serve ai musicisti per leggere e scandire le note indicate sul pentagramma e riconoscerne la durata temporale.

Esistono due tipi di solfeggio: quello parlato e quello cantato. Nel solfeggio parlato le note vengono espresse in forma parlata, in quello cantato dovremo invece cantare ogni nota riproducendone anche l'altezza.

Ad ogni nota di una scala viene assegnata una sillaba unica che viene utilizzata per cantare quella nota ogni volta che appare. Una scala maggiore o minore (le scale più comuni nella musica classica occidentale) hanno sette note quindi il solfeggio utilizza le 7 sillabe: Do, Re, Mi, Fa, Sol, La e Si.

Nel caso di note alterate da diesis o bemolle si pronuncerà o canterà sempre il nome della nota omettendo l'alterazione: Do# si leggerà e pronuncerà semplicemente Do, Solb si pronuncerà semplicemente Sol ecc.

Esistono anche altri tipi di solfeggio utilizzati prevalentemente in Canada e Negli Stati Uniti d'America o in altre Nazioni o che venivano utilizzati in passato, ad esempio: Do mobile, Solmisazzione, sistema Tonic Sol-fa. 

Se ti interessa approfindire puoi consultare la seguente pagina:
https://www.audiation-rivista.it/images/articoli/1/01_39_50.pdf

 

Il video riportato qui sotto aiuterà il principiante nella comprensione del solfeggio.


Argomento trattato: il solfeggio - come si solfeggia

Indice lezioni di pianoforte





Accessori smartphone
Abbigliamento sportivo
Smartwatch
Zaini
Sneakers
Intimo modellante
Cucce per animali
Copridivano e poltrona
Gioielli minimalisti
Pistole per massaggi
Felpa con cappuccio
Marsupi per neonati
Cerca
Collabora
Sei un musicista o un insegnante e ti piacerebbe scrivere e pubblicare articoli in questo sito? Contattaci
Sondaggio
Stiamo realizzando tante lezioni di pianoforte, di base, intermedie e avanzate.

Hai voglia di partecipare al sondaggio e darci la tua opinione?
Ci vuole solo 1 minuto! Grazie!

Ads
Aforisma
Ora tu pensa: un pianoforte. I tasti iniziano. I tasti finiscono. Tu sai che sono 88, su questo nessuno può fregarti. Non sono infiniti, loro.

Tu sei infinito, e dentro quei tasti, infinita è la musica che puoi suonare. Loro sono 88, tu sei infinito.

(Alessandro Baricco - Novecento)
Registrati alla "Pianoletter"

Ads
Ads
Segnalato da...
Diventa Sponsor!

Diventa sponsor di questo sito!

Clicca qui e scopri come

Ads