Come suonare il Blues


Indice lezioni di pianoforte


Blues - Scala di blues - Suonare il blues

Il Blues nasce come canto malinconico e nostalgico dei neri d’America (in inglese blue, tra i vari significati, ha anche quello di ”triste”), il blues si è esteso fino al jazz, e ne ha influenzato decisamente tutto lo sviluppo.

La forma più frequente del blues è strutturata su di uno schema di 12 battute in 4/4 o 12/8, suddivise in tre segmenti di 4 battute ciascuno. Anche per il blues, come per il ragtime o il boogie woogie, la parte ritmica è affidata completamente alla mano sinistra, mentre la mano destra esegue il tema e le improvvisazioni.

Contrariamente a quanto generalmente si crede, il blues (cantato o suonato) non è eseguito soltanto su tempi lenti. Esistono infatti, soprattutto nella forma strumentale, blues di tutti i tempi metronomici possibili.

Anche per questo stile, è fondamentale acquisire una efficace indipendenza ritmica delle due mani.

Come suonare il blues

Nella sua esecuzione più semplice, si adotta uno schema con 3 accordi, in genere di settima di dominante, costruiti rispettivamente sulla tonica, sulla sottodominante e sulla dominante.

La mano sinistra esegue un accompagnamento armonico-ritmico suonando con il mignolo la nota sulla tonica dell’accordo e con il dito indice suonando alternativamente il 5° ed il 6° grado  mantenendo sempre il mignolo sulla tonica.

Per chi suona il pianoforte, soprattutto agli inizi, le tonalità predilette sono la tonalità di Do, Fa e Sol. Il motivo per cui queste tonalità sembrano essere più indicate per suonare il blues o generi musicali affini è che nel pianoforte risulta più facile “acciaccare” alcune note fondamentali degli accordi.

Alla mano destra è affidato il compito di improvvisare utilizzando le note della scala di blues ed altri abbellimenti che si possono acquisire con il tempo e con la pratica ma anche attraverso l’ascolto delle esecuzioni di altri pianisti cercando di replicarne le sonorità.

Il video seguente ci mostra alcuni interessantissimi riff blues che possono essere suonati al pianoforte:

Qui sotto possiamo visualizzare un bellissimo video in cui il maestro Tony Monaco’s ci mostra alcuni trucchi avanzati per suonare il blues utilizzando l’organo:


Argomento trattato: Blues - Scala di blues - Suonare il blues

Indice lezioni di pianoforte





Accessori smartphone
Abbigliamento sportivo
Smartwatch
Zaini
Sneakers
Intimo modellante
Cucce per animali
Copridivano e poltrona
Gioielli minimalisti
Pistole per massaggi
Felpa con cappuccio
Marsupi per neonati
Cerca
Collabora
Sei un musicista o un insegnante e ti piacerebbe scrivere e pubblicare articoli in questo sito? Contattaci
Sondaggio
Stiamo realizzando tante lezioni di pianoforte, di base, intermedie e avanzate.

Hai voglia di partecipare al sondaggio e darci la tua opinione?
Ci vuole solo 1 minuto! Grazie!

Ads
Aforisma
Ora tu pensa: un pianoforte. I tasti iniziano. I tasti finiscono. Tu sai che sono 88, su questo nessuno può fregarti. Non sono infiniti, loro.

Tu sei infinito, e dentro quei tasti, infinita è la musica che puoi suonare. Loro sono 88, tu sei infinito.

(Alessandro Baricco - Novecento)
Registrati alla "Pianoletter"

Ads
Ads
Segnalato da...
Diventa Sponsor!

Diventa sponsor di questo sito!

Clicca qui e scopri come

Ads