Chopin e le panchine musicali


Indice lezioni di pianoforte


Chopin e le panchine musicali

A un paio d’ore di volo dall’Italia c’è una città che ha reso omaggio a uno dei pianisti più importanti e famosi della storia: Fryderyk Chopin. Il pianista polacco ha trascorso a Varsavia la prima metà dei suoi 39 anni di vita, dopo il trasferimento della famiglia da Zelazowa Wola, la città natale del compositore.

A Varsavia, Chopin ha iniziato il suo percorso musicale con il pianoforte, portando avanti una brillante carriera artistica, e nonostante il trasferimento a Parigi nel 1831, ha sempre amato tanto la sua patria.

La sua musica si respira in ogni angolo di Varsavia, e passeggiando è possibile imbattersi nelle tracce della presenza del pianista polacco. Sono i luoghi in cui il pianista studiava, si esibiva in concerti, ma anche i luoghi in cui trascorreva il tempo come un tipico ragazzo varsaviano: le passeggiate in centro, gli appuntamenti galanti, gli incontri con gli amici nei caffè più alla moda.

E’ così tanto amato dagli abitanti di Varsavia da vedere organizzati concerti, festival e concorsi in suo onore, in luoghi eleganti e raffinati ma anche all’aperto nei pressi della statua del compositore nel Parco Reale di Varsavia.

Ma la cosa più particolare di tutte sono le panchine musicali, posizionate in punti collegati alla vita del pianista: basta premere un pulsante per scoprire l’estro artistico di Chopin. Sono state installate nel 2010 in occasione del 200º anniversario della nascita del compositore e sono quindici in tutto.

Un codice QR permette di scaricare sul proprio smartphone materiali audiovisivi, fotografie, informazioni sulla vita di Chopin, ed è anche possibile scattare un selfie con la sagoma del pianista nei punti di rilievo biografico.

Una mappa sulla panchina vi consentirà di individuare le altre panchine collocate nei vari punti della città.

Quindi se state pensando al prossimo viaggio, non potete perdere l’opportunità di visitare Varsavia. E tra una passeggiata e l’altra, sedetevi su una panchina, mettetevi comodi, e fatevi cullare dalla sublime musica di Chopin.

Nel video della panchina musicale: Krakowskie Przedmiescie – Valzer in Re bemolle maggiore op. 64 n.1


Argomento trattato: Chopin e le panchine musicali

Indice lezioni di pianoforte





Accessori smartphone
Abbigliamento sportivo
Smartwatch
Zaini
Sneakers
Intimo modellante
Cucce per animali
Copridivano e poltrona
Gioielli minimalisti
Pistole per massaggi
Felpa con cappuccio
Marsupi per neonati
Cerca
Collabora
Sei un musicista o un insegnante e ti piacerebbe scrivere e pubblicare articoli in questo sito? Contattaci
Sondaggio
Stiamo realizzando tante lezioni di pianoforte, di base, intermedie e avanzate.

Hai voglia di partecipare al sondaggio e darci la tua opinione?
Ci vuole solo 1 minuto! Grazie!

Ads
Aforisma
Ora tu pensa: un pianoforte. I tasti iniziano. I tasti finiscono. Tu sai che sono 88, su questo nessuno può fregarti. Non sono infiniti, loro.

Tu sei infinito, e dentro quei tasti, infinita è la musica che puoi suonare. Loro sono 88, tu sei infinito.

(Alessandro Baricco - Novecento)
Registrati alla "Pianoletter"

Ads
Ads
Segnalato da...
Diventa Sponsor!

Diventa sponsor di questo sito!

Clicca qui e scopri come

Ads